Tour regione Marche



Tour regione Marche 

nel centro Italia

ricca di curiosità

 

 

 

Tour regione Marche

 

 

Le Marche sono collocate sul versante del medio Adriatico, la regione si estende tra il fiume Conca a nord e il Tronto a sud, a ovest la regione è limitata dall’Appennino Umbro-Marchigiano.

Presenta una forma caratteristica, irregolare e si sviluppa longitudinalmente da nord-ovest a sud-est.

 

 

Territorio 

 


Territorio per lo più collinare, che degrada fino alla costa, attraversa tutta la regione.
La dorsale appenninica delle Marche è notissima  per le “Grotte di Frasassi“, formate da una serie di grotte carsiche sotterrane e visitabili.

Il suo ingresso è formato da una enorme cavità di 180 mt per 120 mt con un’altezza di 200 mt, si dice che al suo interno probabilmente si possa contenere l’intero Duomo di Milano.

I Monti Sibillini, con l’omonimo “Parco Nazionale” sono i monti più alti della regione.

Caratterizzati  dal “Lago di Pilato” e dalla “Grotta della Sibilla
Il primo nella credenza popolare, prende il suo nome da una leggenda

Tour Marche Il bellissimo e misterioso Lago di Pilato nel parco nazionale dei Sibillini nelle Marche

Tour Marche Il bellissimo e misterioso Lago di Pilato nel parco nazionale dei Sibillini nelle Marche

secondo la quale nelle sue acque sarebbe finito il corpo di Ponzio Pilato, condannato a morte da Tiberio.

La pena non fu solo questa, ma anche la mancata sepoltura del suo cadavere.

Il corpo, chiuso in un sacco, venne affidato ad un carro di bufali lasciati liberi di peregrinare senza meta e probabilmente precipitato nel lago dall’affilata cresta della Cima del Redentore


La seconda, deve il suo nome alla leggenda della Sibilla Appenninica, secondo la quale essa non era altro che il punto d’accesso al regno sotterraneo della Regina Sibilla.

 

La costa e il litorale

 


La costa lungo tutta la regione Marche, ha un andamento regolare, con poche insenature, viene solamente interrotta dal promontorio del Conero a strapiombo sul mare.

Si dice che il promontorio ripari la costa a sud dello stesso dalle perturbazioni e quindi divenga una “Isola felice“, meteorologicamente parlando.

Il litorale, nella regione, non occupa una superficie molto estesa, a suo ridosso comincia la parte collinare e questo la caratterizza dall’avere quasi sempre una ventilazione moderata e fresca.

Il capoluogo è Ancona, con il porto commerciale e turistico.

La riviera marchigiana è caratterizzata dalle sue splendide località balneari.

 

Riviera delle Palme, Bandiera Blu delle Marche

Riviera delle Palme, Bandiera Blu delle Marche


A nord abbiamo Gabicce Mare scendendo incontriamo Fano, Senigallia, Sirolo e Numana.
Porto Recanati la località balneare di Recanati paese che  diede i natali al poeta Leopardi.

Poi ancora incontriamo Porto San Giorgio, Cupra Marittima, la ridente Grottammare e per finire San Benedetto del Tronto.

Le Marche accontentano tutti i generi di turismo, dalla montagna con le sue bellissime pista da sci, e i suoi percorsi da trekking.

 



Booking.com

 

Il turismo enogastronomico nel Tour regione Marche 

 


Un esempio rilevante è: Ripatransone in provincia di Ascoli Piceno, dove si tiene una manifestazione che attira migliaia di turisti ogni anno sia italiani che stranieri. “Le Vie di Bacco” ormai giunta alla sua XXII edizione coinvolge i Ristoranti e le Cantine vinicole del territorio con offerte di menù tradizionali accompagnati dai vini d’eccellenza del Piceno.



La Strada del Vino Rosso Piceno Superiore

 

La Strada del Vino Rosso Piceno attraversa territorio ristretto.

La Strada del Vino parte da Offida, il cui centro storico è racchiuso all’interno delle antiche Mura Castellane.

Proseguendo poi attraverso Acquaviva Picena, dove si può ammirare la “Fortezza“, una tra le più importanti rocche della regione Marche.

La Strada finisce a San Benedetto del Tronto, l’importante cittadina della riviera marchigiana.

Lungo tutto questo percorso collinare, sorgono alcune delle cantine vitivinicole più prestigiose e antiche del territorio piceno, tuttavia non sono da trascurare anche le altre innumerevoli cantine con produzioni di eccellenza, che rientrano nel comprensorio collinare della Strada del Vino Rosso Piceno.

E poi ancora

 

 

il turismo Culturale e Artistico nelle Marche 

 

 

Con i suoi paesi arroccati sulle colline della regione.

Gradara con il suo bellissimo castello visitabile, Fermo, Recanati, Macerata,  i molteplici paesini medievali con ancora le mura di cinta, Montefiore dell’Aso, Acquaviva Picena, Offida, Ripatransone e tantissimi altri paesi tutti da visitare.

Le Marche una regione che accontenta tutti i gusti, bella da visitare e che rimarrà impressa nel cuore.


 

Commenti chiusi