Pollo alla Maceratese



 

 

Pollo alla Maceratese

un modo diverso

e gustoso di cucinarlo

 

 

Pollo alla Maceratese

Pollo alla Maceratese semplice e gustoso

 

Questa è sicuramente una ricetta molto antica ma di documentazione molto difficile da reperire.

E’ un piatto del maceratese molto gustoso e con influenze di altri paesi, tramandato da generazione a generazione, se si chiede “Che origini ha? com’è la sua storia?”, la risposta è, più o meno sempre la stessa “Non so a me l’ha imparata mia nonna, che a sua volta gliel’ha imparata sua madre”, come il pollo sono molto caratteristici anche nel parlare.

Molto semplice da preparare e gli ingredienti sono di facile reperibilità.

Come sempre, più gli ingredienti sono di ottima qualità e più ne guadagna il piatto, i sapori di una volta sono difficili da ottenere, purtroppo con l’industrializzazione, ha da un lato, reso più accessibile l’acquisto dei prodotti ma dall’altro ha penalizzato la qualità che si aveva andando dal contadino.

 

 

La mise en place del Pollo alla Maceratese

 

Gli ingredienti per preparare il Pollo alla Maceratese

 

 

Procuratevi, possibilmente dal contadino o dal vostro macellaio di fiducia, un pollo ruspante, ci vuole più tempo per la cottura, perché con carni sode e che difficilmente si staccano dalle ossa, ma il sapore è tutta un’altra cosa.

Il pollo deve pesare 1 chilo 1 chilo e mezzo, quando ve lo fate pulire, tenete da parte le interiora, fegato, duroni, cuore e polmoni, se dovesse essere già pulito, procuratevi, sono in commercio in tutti i supermercati, i fegatini e duroni di pollo, ne servono circa 80 grammi.

Serve, inoltre, 1 limone, 30 grammi di burro, 2 tuorli d’uovo, 1 litro di brodo, di carne sarebbe meglio ma può andare bene anche quello preparato con i dadi, 1 decilitro di olio d’oliva extravergine, sale e pepe quanto basta, questi sono gli ingredienti per il Pollo alla Maceratese, pochi e semplici prodotti ma combinati assieme daranno un gusto particolare al vostro pollo.


 

 

Preparazione del Pollo alla Maceratese

 

Sfiammare il pollo, per togliere le eventuali piumine e peli, tagliarlo in otto pezzi.

Tritare grossolanamente i fegatini e i durelli, soffriggereli in padella con l’olio e il burro, una volta rosolati, aggiungere i pezzi di pollo, precedentemente salati e pepati, lasciate a rosolare, rigirandoli di tanto in tanto.

Una volta rosolato il tutto, aggiungete il brodo e acqua, per circa 5-6 centimetri, coprite il recipiente con alluminio e poi incoperchiate, lasciate cuocere per un’oretta a fuoco basso.

Trascorso il tempo di cottura del pollo, toglierlo dal fondo di cottura e porlo in un piatto, che poi sarà servito in tavola.

Filtrare il fondo di cottura, sbattere i tuorli d’uovo con il succo di limone e amalgamarli al fondo filtrato, aggiustare di sale e pepe e cospargere sul pollo.

Servire caldo il Pollo alla Maceratese e

Buon Appetito!!!


 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Benvenuti in Preziosità Italiane commentate a piacere