Focaccia di Mussomeli una specie di pane ripieno molto sostanzioso



Focaccia di Mussomeli

un prodotto tipico unico

molto sostanzioso

 

 

Focaccia di Mussomeli

Focaccia di Mussomeli

 

 

E’ un piatto, che continuo a rimandare, non so perché, forse ci vuole l’atmosfera giusta o forse perché la sua forma mi ricorda la Grolla dell’amicizia valdostana e quindi lo abbino al gesto amichevole, di passarsi un pezzo di questa focaccia di mano in mano, tra amici veri e sinceri, non che non ne abbia, è che si combina sempre qualcosa d’altro, c’è chi viene già organizzato per preparare questa o quella ricetta o ne viene proposta una particolare, o solo perché mi riprometto di prepararla e poi faccio qualcosa di diverso.

Me la illustrò un caro amico anni addietro e il suo foglio con su scritta la ricetta, è ancora nel cassetto della scrivania dove preparo i miei articoli, oggi cercando gli spunti per uno di questi, mi è arrivato sottomano e mi sono ripromesso di descriverlo e poi di prepararlo, anche se dovessi cucinarlo solo per me.

Il piatto tradizionale e unico è la Focaccia di Mussomeli, assomiglia lontanamente alla ‘mbriulata ma con alcuni ingredienti in meno.



La Focaccia di Mussomeli

 

 

Era anticamente considerato un piatto povero, veniva preparato per gli uomini che dovevano stare lontani da casa per diversi giorni, le donne preparavano questa sorta di pane ripieno, con un gran numero di ingredienti, doveva essere un piatto nutriente e durare diversi giorni.

Non è molto diffusa la ricetta della focaccia, viene tramandata di madre in figlia, nella cittadina di Mussomeli e nei dintorni, i suoi ingredienti sono, la farina, lievito di birra, acqua, lardo, uova, sale, olio extra vergine di oliva, carne di vitello o di maiale, in base ai gusti e deve essere macinata, pecorino fresco grattugiato, fettine di pecorino stagionato, salame, sale e pepe per condire.

Ha forma rotonda bombata, chiusa da un coperchio fatto con un altro strato di pasta sfoglia e di colore dorato, con gusto molto saporito.

 

Ti potrebbe anche interessare Gelatina ingrediente per la Galantina

Ti potrebbe anche interessare Spaghetti col Rancetto goduria del palato

 

 

La Ricetta con la preparazione della Focaccia di Mussomeli

 

 

Ingredienti più o meno per una decina di persone

 

 

Ingredienti per l’involucro

 

 

1 chilogrammo di farina

sale un cucchiaio

lievito di birra un cucchiaio

acqua q.b.

250 grammi di lardo

9 uova



Ingredienti per il ripieno della Focaccia di Mussomeli

 

 

3 cucchiai d’olio extravergine di oliva

1 chilogrammo di carne di manzo macinata o secondo i gusti di maiale o anche mista

sale e pepe q.b.

100 grammi di Pecorino fresco grattugiato

10 fettine di Pecorino stagionato

100 grammi di salame



Preparazione

 

 

La preparazione di questa focaccia è un po’ lunghetta, va preparata la sera prima, visto che deve lievitare, esistono molti tempi “morti”, la lavorazione è molto semplice.

Su una spianatoia impastare 500 grammi di farina, con un cucchiaio di sale ed un cucchiaino di lievito di birra e l’acqua tiepida necessaria, una volta pronto l’impasto lasciare riposare tutta la notte, coperto da un panno umido.

La mattina successiva, unire all’impasto i rimanenti 500 grammi di farina, con i 250 grammi di strutto e le 9 uova intere, non aggiungere altra acqua, lavorare la pasta a lungo finché non diventi elastica e morbida.

Dividerla in due parti uguali e con una metà, tirare una sfoglia alta 2 centimetri, che andrà sistemata in una tortiera con bordo media altezza, facendo sbordare l’impasto e ben unta di strutto.

Nel frattempo in una padella mettere 3 cucchiai di olio d’oliva e rosolare la carne tritata, aggiustare di sale e pepe.

Cospargere il fondo dell’impasto nella tortiera con metà della carne rosolata, condire con il formaggio pecorino fresco grattugiato e ricoprire con le fettine di formaggio stagionato a fettine, aggiungere il salame a pezzetti, e ricoprire con l’altra metà del trito di carne.

Chiudere il tutto con la seconda sfoglia facendo in modo che anche essa copra interamente la tortiera, ungere la superficie con un poco di olio, coprirla con carta forno e farla lievitare per 4 ore.

Infornare a 160° per circa 60 minuti il risultato dovrà essere una focaccia ben gonfia e con la crosta dorata.

Buon Appetito!!!

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Benvenuti in Preziosità Italiane commentate a piacere