Fare Campeggio

 

 

 

 

Fare Campeggio

sezione dedicata all’attrezzatura

ai campeggi

alle necessità per campeggiare

 

Fare Campeggio

Fare Campeggio

 

 

In questa sezione, mi è sembrato importante, in un blog di viaggi, trattare l’argomento Fare Campeggio.

Fare Campeggio, è diventato un modo meno vincolante di passare le vacanze estive o di passare un fine settimana fuori casa da soli, con amici, che condividono la stessa passione o con la/il proprio compagna/o o perché no anche visitare una città, un paese, senza averlo programmato, senza l’ansia di dover prenotare albergo, si prende e si va.

Arrivati sul posto si cerca un campeggio, come campo base e poi ci si muove per visitare il posto o solo stare sdraiati su una spiaggia a prendere il sole senza vincoli di orari.

Poi, se non va bene, si smonta e ci si sposta, questo è il bello di Fare Campeggio.

 

Tenda attrezzata e montata

Tenda attrezzata e montata

 

I pro e i contro di Fare Campeggio

 

Qualche pro lo abbiamo già accennato, la libertà di movimento e senza vincoli, un’altro vantaggio, da non sottovalutare e importante, oggi come oggi, è il risparmio notevole della spesa che si va ad affrontare per le vacanze.

I prezzi per campeggiare, parlo di campeggio in tenda, quello con caravan o roulotte sono un discorso a parte, variano dal campeggio, come gli alberghi è basato sulle comodità, i servizi che danno agli ospiti, comunque per due persone, se non si pretende un 5 stelle, può aggirarsi intorno ai 25-30 euro al giorno.

Fare Campeggio, inoltre, aiuta moltissimo a socializzare, a fare amicizie, nei miei lunghi anni da campeggiatore, ho conosciuto moltissime persone, che inizialmente mi hanno o aiutato a montare la tenda o si sono unite a me per un caffè, seduti davanti alla tenda o sono stato chiamato a far parte del gruppo a fare pranzo, ognuno porta qualcosa e si mangia tutti insieme.

Molte di queste persone sono rimaste amiche e ci si sente sia per farsi gli auguri per le feste, che per organizzare campeggi insieme, perché l’esperienza di Fare Campeggio unisce, rinforza le amicizie, la solidarietà tra il gruppo ma anche tra campeggiatori mai visti e conosciuti prima.

 

i contro di Fare Campeggio

 

 

Fare campeggio, comunque non è tutto rose e viole, ci sono anche delle scomodità, che però fanno parte del mondo campeggino, una, che per me era molto problematica, il bagno in comune, premesso che sono molto schizzinoso, anche se il numero e dislocazione nel campeggio è molto consistente, ci sono gli orari di punta.

In questi orari, solitamente quando ci si alza, sembra che in campeggio ci si alzi tutti allo stesso orario pare che suoni la sveglia come in caserma, ci si ritrova in fila davanti ai bagni con spazzolino, asciugamano e l’immancabile rotolo di carta igienica.

Allora per evitare, quello che per me era ed è un problema, ho preso l’abitudine di alzarmi e andare nei bagni prima della sveglia e appena gli addetti alle pulizie hanno terminato il loro compito.

E poi esiste l’attrezzatura che ci si porta dietro, si perché, anche se facciamo campeggio, soprattutto se ci fermiamo qualche giorno, non vogliamo rinunciare a qualche comodità.

 

 

Il mezzo di trasporto per Fare Campeggio

 

Quindi problema, se partiamo in moto per essere sbarazzini e goderci appieno della vacanza, io avevo la mitica vespa 150 SL, dobbiamo far stare il tutto dentro a uno zaino, cosa che la prima volta feci.

Armato solo di tenda, sacco a pelo, fornellino singolo da cucina e luce a gas, con anche qualche oggetto da toilette, siamo partiti io e la mia ex moglie, morale della favola, dopo una settimana siamo scappati per la scomodità.

Però arricchiti dall’esperienza, l’anno dopo ci siamo mossi con l’occorrente per poter stare più tempo ma soprattutto con un’amico che, caricata la macchina con tutto l’occorrente, è venuto con noi a campeggiare.

Da quella volta non abbiamo più smesso di Fare Campeggio, ben attrezzati e con una SW per contenere tutto l’occorrente per fare campeggio.

 

Di cosa tratteremo per Fare campeggio

 

In questa sezione, quindi aiutato anche da voi esperti campeggiatori, mi piacerebbe illustrare a chi si affaccia per la prima volta a questo mondo, quale attrezzatura è indispensabile, quale necessaria ma non indispensabile e se c’è posto, quel qualcosa in più, che ci aiuta a stare meglio e apprezzare a pieno Fare Campeggio.

Segnalare i campeggi, non dico migliori, perché, sarebbe una discriminazione per quelli che ce la mettono tutta per far star bene gli ospiti.

Dare una descrizione dei servizi che propongono, anche con l’aiuto di altri campeggiatori che segnalano la loro esperienza, l’attrezzatura che consigliano e i periodi per visitare questa o quella località

 

 

 

Commenti chiusi