Cascate del Gorello per una giornata a 37 gradi



Le Cascate del Gorello

nelle Terme di Saturnia

una giornata free a 37 gradi

 

 

Le Cascate del Gorello le terme free a 37 gradi

Le Cascate del Gorello le terme free a 37 gradi

 

 

Una gita diversa, dove credo, anche ai bambini piaccia, una giornata in costume alle Cascate del Gorello o a quelle del Mulino, alle Terme di Saturnia.

Sono due cose ben distinte le Terme di Saturnia e Le Gascate del Gorello, le prime, rinomatissime terme, conosciute fin dall’antichità, per le proprietà terapeutiche ma a pagamento, mentre le seconde sono free e con le stesse proprietà ma vanno giusto bene per una giornata rilassante lontano dal caos quotidiano.

Sono tutte e due alimentate dalle stesse acque, la sorgente di acque sulfuree nate da un cratere, scorrono in un ruscello, il Gorello fino a raggiungere un dislivello all’altezza del Mulino, dove cadono creando delle cascate, sotto le quali si trovano le piscinette naturali, dove ci si può immergere e godersi queste acque, con temperatura intorno ai 37 gradi.



Come arrivare alle Cascate del Gorello

 

 

Volendo fare un Weekend di due o tre giorni, ci si può fermare a Manciano, in provincia di Grosseto, le Cascate del Gorello, distano una quindicina di chilometri dal paese.

Per passare una giornata in questa cittadina, è possibile visitare la Rocca di Manciano, oggi sede dell’amministrazione comunale.

La Rocca è a base quadrangolare e delimitata da cinta muraria, sorge al centro città su una collinetta, due sono i corpi, addossati tra loro su un lato, uno più ampio e di altezza minore, a sezione quadrangolare e uno più alto che costituisce la torre della rocca.

La Rocca di Manciano

Fuori da Manciano lungo la strada provinciale 10, direzione Saturnia, dopo 12 chilometri si arriva ad una stretta curva a destra e una deviazione a sinistra con il cartello indicatorio delle Cascate del Gorello, si prende a sinistra e dopo un centinaio di metri sulla destra troviamo un ampio parcheggio libero, qui premuniamoci di lasciare tutto, portiamoci dietro solo l’accappatoio indossato con sotto il costume da bagno, questo perché non c’è la possibilità di cambiarci là dove andiamo, è un posto ancora abbastanza “selvaggio”.

Non è un posto dove fare, giochi in acqua o nuotate, qui ci si immerge in queste piscinette naturali e ci si rilassa, è come fare il bagno nelle vasche idromassaggio della Iacuzzi, temperatura esterna variabile in base alla stagione ma la temperatura dell’acqua, che sia in inverno o in estate è costante intorno ai 37 gradi, uno spettacolo, unica cosa, la condivisione del posto con moltissima gente, anche per questo che vi suggerisco di andare durante la settimana o prima di sabato e domenica, giornate notoriamente caotiche ma vi assicuro che l’esperienza è da provare.

Le piscinette naturali dove ci si può immergere

Quando avete lasciato la macchina, in accappatoio, per raggiungere le Cascate del Gorello si può fiancheggiare un tratto del torrentello Gorello e facendo attenzione, perché le acque sono un po’ impetuose, ci si può immergere anche qui, la temperatura è la stessa, poi si arriva al vecchio Mulino e qui si apre lo spettacolo, dopo la cascata a fianco della costruzione ecco le cascatelle e le piscinette dove immergersi e passare la giornata piacevolmente, poi se vi aumenta l’appetito, poco distante si trova un baretto che potrà soddisfare le vostre esigenze.


Le acque grazie alla presenza di un particolare elemento, ovvero il Plancton Termale, con le loro proprietà benefiche, vanno ad agire positivamente sul corpo, in particolar modo sull’apparato respiratorio, sull’apparato scheletrico, sull’apparato cardio-circolatorio, sull’apparato muscolare, sull’apparato digestivo e sull’apparato del ricambio, apportando notevoli benefici per quanto riguarda le infiammazioni delle articolazioni, la riduzione della pressione arteriosa, il relax, nonché proprietà esfolianti, disinfettanti e di peeling sulla pelle, le Cascate del Gorello sono aperte 24 ore al giorno, tutti i giorni, anche in inverno e l’ingresso è gratuito.

Ti può interessare anche Itinerario alle Gole del Sagittario

Ti può interessare anche La valle delle Cento Cascate

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Benvenuti in Preziosità Italiane commentate a piacere